Scripty Manent e la scritta misteriosa

Giu 29

IN ANTEPRIMA MONDIALE, siamo lieti di pubblicare la prima puntata di una straordinaria storia che vedrà come protagonisti Scripty Manent, l’avventurosa studiosa della scrittura, la sua amica Priscilla Verbavola e il terribile professor Giocondor…

 L’INVITO

Gent.ma dott.ssa Scripty Manent

Via Papirini 10

CITTA’ TI MERAVIGLI

 

Mia cara Scripty,

permettimi di darti del tu.

Da quando ci siamo conosciuti, l’anno scorso, ho continuato a seguirti nei tuoi studi e a leggere le tue storie. Ora, però, è giunto il momento di scriverti.

No, non sentirti sopraffatta dall’emozione. Capisco che ricevere una lettera autografa del famoso professor Giocondor può far girare la testa, ma perfino un grand’uomo come me può abbassarsi e scrivere a una collega più giovane e del tutto sconosciuta. Quindi, attenua i battiti del tuo cuore e sta’ serena …

So che ami stare tra le carte antiche e moderne, che addirittura hai la passione di studiarle e raccontarle (non so come tu possa resistere con tutta quella polvere… io mando sempre i miei studenti in archivio al posto mio!). Ed ecco che ho l’onore, il privilegio, il potere e il piacere di invitarti alla Veramente Grande Conferenza Sulla Scrittura che si terrà il mese prossimo nella nostra bella città Ti Meravigli.

L’invito ti giunge su una lettera di carta perché mi pareva, a me che sono di una sensibilità superiore alla media del genere umano, il modo più adeguato per farti conoscere la gioia di un tale evento. In questi tempi tecnologici, sono forse uno dei pochi rimasti a scrivere lettere a mano.

Amo far scivolare la mia bella penna stilografica Waterman in oro (che mi ha regalato il presidente in persona), sulla carta al profumo di liquirizia donatami dalla regina durante una festa che lei stessa diede in mio onore.

Mi piace scrivere lettera dopo lettera, parola dopo parola con la mia straordinaria calligrafia. Ti ho mai detto che l’ho creata io stesso ispirandomi ai trattati di scrittura del Cinquecento? Naturalmente anche questi mi sono stati dati per ringraziarmi, per la precisione dal re del Librindero nell’ultimo viaggio che ho fatto laggiù.

Ora sono qui in trepida attesa della tua risposta per conoscere il tema di cui vorrai parlare, anche se non trovo le parole per dirti di aver fatto una scoperta sensazionale, e potrei io stesso proporti un testo antico su cui lavorare.

Pensaci e fammi sapere.

Modestamente tuo,

Prof. Giocondor

 

 

Scripty Manent <scripty@midiverto.com>

A

Priscilla Verbavola <prilli@midivertoanchio.com>

Oggetto: invito inaspettato

 

Cara Priscy, mi ha scritto quel pallone gonfiato del prof. Giocondor. Te lo ricordi? Quello secco con i capelli dritti in testa che sembra una ramazza. L’abbiamo conosciuto al convegno su “Come scrivere sui muri parole memorabili con lo spray”. Non faceva che parlare di quanto fosse bravo e intelligente, e di quante meravigliose scritture avesse scoperto e decifrato. Insopportabile.

Mi ha invitato alla Veramente Grande Conferenza Sulla Scrittura. Mi sembra strano, ti dirò, perché lui cerca sempre quelli famosetti e io decisamente non lo sono. Un po’ mi insospettisce.

Per me comunque la Grande Conferenza è una bella occasione, ci saranno tutti gli studiosi più importanti, quasi quasi mi butto nell’avventura e vediamo che succede.

Baci

Scripty

 

 

Priscy

Messaggio

Nn t fidare. Buttati ma tieni le orecchie dritte %-

Rispondi