Scripty Manent e la scritta misteriosa 5

Lug 13

Ecco che si dà inizio allo studio sull’incredibile scoperta fatta dal professor Giocondor.. Come se la caverà Scripty? Lo saprete oggi, nella quinta puntata. It’s a world premiere, of course…

 ALLA RICERCA DELLA SOLUZIONE

Scripty Manent <scripty@midiverto.com>

A

Priscilla Verbavola <prilli@midivertoanchio.com>

Oggetto: cominciamo

Ho cominciato a lavorarci su. Mi secca un po’ che sia stata la donna a rubare la cioccolata ai bambini.

Mi pare che le donne avessero già una vita piuttosto dura, lavoravano tanto e non avevano svaghi. Nessuno voleva che imparassero a leggere e scrivere, non so perché. Forse avevano paura che si sarebbero ribellate alla vita che le costringevano a fare. Leggere può aiutare a pensare e a farsi delle idee proprie… per fortuna ora è diverso, almeno credo… anche se a volte, ammetto che ci sia qualcosa che mi sfugge in questa cosiddetta ‘emancipazione femminile’. Mi pare che si stia tornando indietro. Ci parlano della paura degli uomini nei confronti delle donne troppo autonome, troppo forti, di quelle che leggono… Quante storie! Ma nemmeno leggessimo le “Istruzioni per governare il mondo” o “Come schiavizzare gli uomini a portata di mano”..!

Mah, speriamo che almeno questa accusa di furto sia falsa… Procedo nello studio.

 

Priscilla Verbavola <prilli@midivertoanchio.com>

A

Scripty Manent <scripty@midiverto.com>

Oggetto: a proposito

Ricordati di darmi la ricetta della cena dell’altra sera, quella di Bellezze. Era davvero squisita.

Ho scoperto che Bellezze è davvero esistita. In un libro che ho preso in biblioteca, ho letto che fu giudicata come strega negli anni 1527-1528, nel Lazio. Per aver salva la vita fu costretta a confessare per iscritto tutte le sue magie, tutti i suoi segreti. Li aveva raccolti in un libro. Ho ricopiato questo pezzetto: Tutti li sicriti boni e cativi li ò missi drento a uno librone: cun quisto ò imparato la stregoneria a multi e l’ò imprestato a gran maistri, preti, dotori, profeti e signuri; e puro a vui lo pozo ‘mprestare quanno vulite.

Bello, no?!

Praticamente l’ha imprestato anche a te, visto che la cena è stato un successone.

Pensa che lei, e tante altre donne, furono accusate di stregoneria e furono bruciate senza pietà. Quando la gente non capisce qualcosa, si spaventa e diventa aggressiva.

A proposito di persone che non capiscono, hai più sentito il prof? Mettiti al lavoro sulla cioccolata. Ci sentiamo più tardi.

Priscy

 

Numero privato

Messaggio

Ciao Scripty, sono io, il Professore! Ho trovato il tuo numero di telefono grazie alle mie conoscenze tra i dirigenti della PIM. Non ho più avuto tue notizie, come procede la ricerca? Ansiosamente tuo, Professor Giocondor

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *