Scripty Manent e la scritta misteriosa 3

Lug 06

Oggi scopriremo insieme quale sarà il prossimo colpo di scena nella terza puntata della rutilante corrispondenza tra Scripty e il professor Giocondor. Ovviamente, in anteprima mondiale…

 

 LA PROPOSTA

Scripty Manent <scripty@midiverto.com>

A

Professor Giocondor <gioco@arruffo.com>

Oggetto: proposta

Caro professore,

ho cominciato a pensare all’argomento da proporle e credo proprio che sarà legato alla scrittura popolare. Basta parlare di persone importanti e autori famosi! Mi piacerebbe dedicare uno spazio alla scrittura di donne e uomini semplici, o ancora meglio agli scritti di bambini, che ne pensa?

Cordiali saluti

Scripty

Professor Giocondor <gioco@arruffo.com>

A

Scripty Manent <scripty@midiverto.com>

Oggetto: mmmmmmh

Cara Scripty,

in effetti l’argomento potrebbe essere interessante e divertente, ma a questo punto ti rilancio la mia formidabile idea. Vedrai che soddisferà il tuo desiderio, e pure placherà la mia curiosità di conoscere più approfonditamente certi argomenti. È vero che so praticamente tutto, nondimeno sono orgoglioso della mia modestia e ammetto che forse qualcosa possa ancora imparare.

Bando alle ciance! Ecco che cosa ti propongo.

Sul muro esterno di una casa in restauro, un ingegnere mio conoscente ha trovato e fotografato una scritta (ti allego, credo che si dica così, l’immagine).

Malauguratamente c’è stato un errore e il muro si è completamente sgretolato. Da quello che mi diceva il mio amico, pare che ci sia stato un equivoco. Ha ricevuto due sms quasi contemporaneamente. Uno della moglie che gli chiedeva: «Come stai?» Al mattino l’aveva visto uscire di casa un po’ sovrappensiero ed era preoccupata.

Subito dopo ha avuto quello del capocantiere: «Come lo vuole il muro con la scritta?» Insomma, ha invertito le risposte e al capocantiere ha risposto: «Abbattuto». E alla moglie ha risposto: «Coibentato».

Dunque la nostra scritta non esiste più se non immortalata in una foto che l’eroico ingegnere mi ha mandato. Era talmente a terra, l’ingegnere, dico, che ho pensato di non denunciarlo alla Soprintendenza ai beni artistici.

Su questo testo mi sono fatto qualche idea, naturalmente, ma aspetto di sapere che cosa pensi, della scrittura e della mia proposta di parlarne alla Veramente Grande Conferenza.

Curiosamente tuo

Professor Giocondor

 

Scripty Manent <scripty@midiverto.com>

A

Priscilla Verbavola <prilli@midivertoanchio.com>

Oggetto: mah

Cara! Guarda che cosa mi propone il vecchio bacucco. Dovrei studiare questo testo: «Tutti devono sapere che tu, brutta moglie di Giuppino, hai rubato la cioccolata ai bimbi della scuola dei preti». Certo che quell’ingegnere l’ha fatta proprio grossa!

Peccato. Comunque, sai che mi piace molto occuparmi delle scritture sui muri e questa sua idea mi tenta molto. Eppure, c’è qualcosa che non mi torna, non so…

Intanto gli scrivo che accetto, e poi ci penso…

 

Priscilla Verbavola <prilli@midivertoanchio.com>

A

Scripty Manent <scripty@midiverto.com>

Oggetto: mah 2

Prendi tempo e valuta, amica mia. Certo che tra i muri,  i bambini e la cioccolata, sembra una fonte mooooolto interessante. Tienimi al corrente.

Baci cari

Priscy

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *