Nomination!

Feb 07

Nomination!

Ho avuto la mia prima nomination. Posso fare il discorso di ringraziamento? Anche se, sì, in effetti non me l’aspettavo e dirò ciò che mi passa per la mente.

Non importa se non arriverò in finale, per me è già un enorme, sorprendente successo entrare nella selezione del Premio Bancarellino 2016.

Volevo ringraziare tutti i ragazzi che hanno votato il libro Datemi una penna. Le scritture a mano dopo l’invenzione della stampa, Milano, Carthusia edizioni, 2015 (Racconti con le ali, 13).

Che un libro di storia venga selezionato dagli studenti fa sempre un certo effetto, alla base del quale c’è lo stesso stupore per cui dubito fortemente che superi questa prima fase. Ma non importa.

Quello che importa è che il lavoro fatto con questo e con i due libri precedenti, L’invenzione di Kuta e Che rivoluzione! abbia portato delle menti giovani a comprendere che avvicinarsi alla Storia non è necessariamente noioso.

Che significa conoscere le storie di uomini donne e bambini i quali, come stiamo facendo noi ora, l’hanno ‘costruita’, ma anche che, a volte la conoscenza di ciò che è accaduto nel passato, aiuta a comprendere il presente e perfino se stessi, se si sta un po’ attenti alle sfumature…

Quello che importa è che a un libro sulla storia della scrittura a mano sia stato dato un riconoscimento in uno dei momenti più difficili della comunicazione scritta tradizionale, e il fatto che questo riconoscimento sia stato dato dai ragazzi, accende in me non poche speranze e mi dà nuovo slancio per continuare in questo lavoro di condivisione di conoscenze ed esperienze.

Grazie! (sono commossa)

Rispondi