La notte degli archivi viventi

Set 17

La notte degli archivi viventi

Sono rientrata da poco da Torino, dove ho partecipato alla Notte degli archivi, in programma il 15 settembre. Gli archivi torinesi hanno aperto le porte al grande pubblico coinvolgendo autori e artisti che hanno raccontato, esplorato e condiviso le scoperte fatte tra carte e storie.

Il ‘mio’ archivio era al Museo del risparmio, ma non era l’archivio del museo, era l’Archivio storico di Intesa Sanpaolo, che ha sede a Milano. È per questo che il Museo ha ospitato l’Archivio, ed è stata per me l’occasione per raccontare a grandi e piccoli (perché questo era l’unico evento dedicato ai bambini che poi hanno dormito in museo), di quanto sia importante che i diversi enti culturali, conservatori di memoria in forma di carte e oggetti, siano legati fra loro.

Dal momento che eravamo ospiti del Museo del Risparmio, l’Archivio ha offerto il materiale legato alla propaganda sul risparmio, una propaganda meticolosa, creativa e, oserei dire, martellante che dal 1924 fino agli anni Settanta ha raggiunto non solo tutti gli italiani, ma tutti nel mondo perché la rete che Filippo Ravizza era stato capace di tessere con il primo Convegno internazionale sul risparmio è stata capace di superare anche i conflitti della guerra, tenendo fermo l’obiettivo (adeguato ai vari contesti, naturalmente) dell’importanza di imparare a risparmiare. Ai lavori parteciparono le Casse di Risparmio di 26 paesi con lo scopo di studiare gli Istituti e i  mezzi di raccolta e per la tutela del Risparmio. Il risparmio venne proposto come base dell’educazione non solo economica della societa, per un uso migliore, individuale e sociale, della ricchezza.

Read More

La ricchezza della Associazione Calligrafica

Set 10

La ricchezza della Associazione Calligrafica

Qualcuno di voi si ricorderà del Convegno tenutosi il 25 e il 26 novembre dello scorso anno, durante il quale l’Associazione Calligrafica ha festeggiato i 25 anni dalla sua fondazione.

E è stata proprio una festa : di idee, di scambi, di progetti per battaglie comuni in più direzioni ma sempre con una grande passione che tutti agita, quello per la scrittura a mano, vissuta da diversi punti di vista.

Questo mio breve post non è solo l’occasione per ricordare un’esperienza – per me la prima – in un contesto molto stimolante, ma anche per collaborare alla diffusione delle esperienze e degli insegnamenti che in quei due giorni sono stati la ricchezza dell’incontro.

L’Associazione Calligrafica ha caricato, sul proprio canale Youtube, i filmati dei singoli interventi e li ha messi a disposizione di tutti.

Nel mio piccolo, voglio provare ad amplificare quella fruttuosa esperienza, coinvolgendo i miei simpatici lettori e spronandoli a cercare argomenti utili o piacevoli per la loro curiosità.

A voi il link: https://www.youtube.com/channel/UCGd9MR8qJG96elHZDZglzUQ/featured

Buona visione

Read More

Le edizioni antiche di Bernardino Telesio

Set 03

Le edizioni antiche di Bernardino Telesio

È stato un lavoro faticoso, denso di insidie e di difficoltà, come fosse un’esplorazione, e forse lo è stata, un’avventurosa esplorazione. È stato un lavoro impegnativo, affascinante, di grandi potenzialità scientifiche.

È stato un lavoro umanamente vario, nel bene e nel male, ricco di incontri piacevoli e altri, pochi, deludenti. È stato un lavoro che ha offerto insuperabili opportunità di conoscenza.

È stato un lavoro che ha fatto collaborare tra loro personalità diverse, ma tese nella stessa direzione, verso lo stesso obiettivo, ciò che ha permesso di superare gli inevitabili contrasti per trasformarli in dialettica costruttiva.

Ed è stato portato a conclusione.

“Non sono molti gli autori la cui opera sia stata oggetto in Italia di una bibliografia esaustiva e analitica come questa, allestita in pochi anni di intensissimo lavoro da Giliola Barbero e Adriana Paolini” (dalla Presentazione di Angela Nuovo)

Read More